TRATTAMENTO DEI DIGESTATI PER IL RECUPERO DELL’AZOTO AMMONIACALE SOTTOFORMA DI STRUVITE

Alessio Siciliano, Carlo Limonti, Maria Assuntina Stillitano, Sara Panico, Gilberto Garuti

Abstract


L’utilizzo a scopi agronomici dei digestati richiede un’ attenta gestione per limitare il rilascio incontrollato dell’azoto ammoniacale. Una valida soluzione per limitare tali problematiche è rappresentata dal  recupero dell’NH4+ sottoforma di struvite (MgNH4PO4·6H2O). Tale processo richiede l’aggiunta di opportune quantità di reattivi a base di magnesio e fosforo ed è fortemente influenzato dalle condizioni operative del trattamento. Nel presente lavoro è stato messo a punto il processo di precipitazione della struvite per il trattamento dei digestati ottenuti da fanghi di depurazione e reflui agroindustriali. Numerosi test sono stati condotti utilizzando sia reattivi commerciali sia sottoprodotti di scarto. I risultati hanno consentito di individuare le condizioni operative ottimali in grado di massimizzare le rese di recupero dell’ azoto ammoniacale. In particolare, le migliori efficienze sono state ottenute utilizzando solfato di magnesio ed acido fosforico. Dosando tali composti con rapporti molari pari a N/Mg/P =1/1.3/1.3, e correggendo il pH a 9, è stato possibile ottenere rese di abbattimento dell’NH4+ del 95%. Tali rese si sono ridotte di circa il 20% utilizzando reagenti contenenti cationi quali sodio, calcio o potassio, in grado di interferire con il processo di generazione dei cristalli di struvite. Adoperando la farina d’ossa ed il cloruro di magnesio marino, quali reattivi a basso costo, è stato possibile raggiungere efficienze soddisfacenti, prossime all’85%. Il ricorso a tali reattivi non convenzionali può risultare particolarmente vantaggioso in quanto consentirebbe di ridurre notevolmente il costo del processo.

 


Keyword


azoto ammoniacale; digestato; fosforo; magnesio; struvite

Full Text

PDF


DOI: http://dx.doi.org/10.14672/ida.v4i2.1198

Refback

  • Non ci sono refbacks, per ora.




ISSN ed e-ISSN 2420-8256, abbonamenti e copie cartacee qui - Ledizioni Srl - P.IVA 07361560969, Informativa privacy e cookie qui.

SEGUICI SUI SOCIAL NETWORK!