MISURE DIRETTE DI VAPORI IN PROCEDIMENTI DI BONIFICA: SPERIMENTAZIONI IN LOMBARDIA IN COLLABORAZIONE CON SNPA

Madela Torretta, Sara Puricelli

Abstract


Nell’ambito di uno dei gruppi di lavoro del SNPA (Sistema Nazionale di Protezione dell’Ambiente), ARPA Lombardia ha coordinato una sperimentazione sulle misure dirette di aeriformi presso due siti lombardi in procedura di bonifica al fine di individuare gli elementi essenziali per garantire la qualità dei dati derivanti da tali monitoraggi.

Le attività si sono svolte in siti impattati da idrocarburi e composti aromatici ed hanno riguardato il monitoraggio di vapori di tali sostanze attraverso diverse linee di evidenza. Nel primo sito la sperimentazione ha comportato la ripetizione di monitoraggi di gas interstiziali nel breve periodo ed il monitoraggio di alcuni parametri fisici (sia atmosferici che dei gas stessi) al fine valutare l’effetto delle variazioni delle condizioni al contorno. Nel secondo sito sono stati utilizzati sonde di soil gas, due diversi tipi di camere di flusso aperte dinamiche ed un modello di camera chiusa statica non stazionaria. Sono stati inoltre effettuati il campionamento di aria ambiente ed il monitoraggio delle condizioni al contorno atmosferiche per individuare gli elementi che regolano lo scambio dei volatili all’interfaccia suolo/atmosfera e il loro effetto sul comportamento emissivo di vapori dalla sorgente di contaminazione.

Si sono potute ottenere utili osservazioni in merito alla variabilità delle risposte del monitoraggio in funzione del tipo di supporto di campionamento desumendo che, al fine di evitare indicazioni contrastanti, è opportuno effettuare il contraddittorio e condurre le diverse campagne utilizzando i medesimi sistemi di campionamento. Si sono inoltre ricavate indicazioni su: confrontabilità dei dati da sonde di soil gas nel breve/medio termine; univocità di risposte da camere di flusso identiche; buon accordo tra dati da camere di diversa tipologia per alcuni contaminati; confrontabilità delle concentrazioni attese al punto di esposizione ottenute a partire da dati da sonde di soil gas con quelle da camere di flusso e con le misure in aria.

I risultati delle sperimentazioni hanno contribuito alla predisposizione di procedure di riferimento per l’intero SNPA in fase di redazione.


Keyword


bonifica; analisi di rischio; camera di flusso; soil gas; misure dirette aeriformi

Full Text

PDF


DOI: http://dx.doi.org/10.14672/ida.v4i4.1285

Refback

  • Non ci sono refbacks, per ora.




ISSN ed e-ISSN 2420-8256, abbonamenti e copie cartacee qui - Ledizioni Srl - P.IVA 07361560969, Informativa privacy e cookie qui.

SEGUICI SUI SOCIAL NETWORK!