Le arene politiche del corpo

Mariella Pandolfi

Abstract


L’antropologia contemporanea ha da tempo costruito intorno alla categoria “corpo” una zona di riflessione particolarmente porosa a ogni contaminazione disciplinare e a una più attenta sensibilità verso i nuovi paradigmi identitari emersi dagli anni Ottanta in poi. In tutti i suoi settori di ricerca, dall’antropologia medica al femminismo, da quella giuridica allo spazio politico, dall’etnopsichiatria al post-strutturalismo, la voce “corpo” si è imposta come luogo privilegiato per cercare di abbattere o per lo meno di rendere meno radicali le querelle disciplinari.

Full Text

PDF


DOI: http://dx.doi.org/10.14672/ada2003111%25p

Refback

  • Non ci sono refbacks, per ora.