Dalla civilizzazione alla tradizione: i progetti educativi tra gli indios dell’Uaçá

Antonella Maria Imperatriz Tassinari

Abstract


Esistono attualmente nella regione del fiume Oiapoque inferiore e nel bacino dell’Uaçá quattro gruppi etnicamente differenti, che si riconoscono come “popoli indigeni dell’Oiapoque”: sono i galibi dell’Oiapoque, i palikur, i karipuna e i galibi-marwono. I primi, originari di Mana, nella Guiana francese, migrarono verso il lato destro dell’Oiapoque negli anni Cinquanta. Gli altri gruppi si localizzano principalmente nel bacino dell’Uaçá, rispettando una divisione spaziale stabilita più di un secolo fa: i palikur del fiume Urukauá, i karipuna del Curipi e i galibi-marwono dell’Uaçá.

Full Text

PDF


DOI: http://dx.doi.org/10.14672/ada2004113%25p

Refback

  • Non ci sono refbacks, per ora.