Salute e ambiente in tempi di Antropocene

Roberta Raffaetà

Abstract


Questo dossier speciale di Antropologia nasce dal desiderio di approfondire etnograficamente le forme specifiche assunte dall’intersezione tra la sfera della salute e quella dell’ambiente in tempi di Antropocene. L’Antropocene è una nuova epoca geologica proposta per indicare i cambiamenti planetari con cause antropogeniche (Crutzen and Stoermer 2000). L’Antropocene marca, a livello socio-culturale, il riconoscimento della profonda commistione tra gli esseri umani e la natura e la loro interdipendenza nel determinare le sorti dell’intero pianeta (Haraway 2014, Lewis and Maslin 2015, Moore 2016). In questo contesto, l’attuale concetto di ‘salute’ (normalmente riferito ad un corpo, ed umano) stride. Sia il campo della salute che quello dell’ambiente, presi singolarmente, hanno veicolato negli ultimi 50 anni un’infinità di dibattiti, retoriche, semantiche, gerarchie, politiche e profitti. Il loro accostamento nella formula ‘salute ambientale’ apre invece ad un dominio socio-politico dai contorni meno netti e stabili, riflettendo l’instabilità dei discorsi ‘in tempi di Antropocene’. L’etnografia fornisce, all’interno di questa complessità, gli elementi di base da cui partire per dare sostanza e problematizzare questi assemblaggi di naturacultura, aprendo a soluzioni dal basso.

Full Text

PDF


DOI: http://dx.doi.org/10.14672/ada20171182%25p

Refback

  • Non ci sono refbacks, per ora.