Le politiche del passato in Libano: identità “ferite” in gioco

Lina Gebrail Tahan

Abstract


Sono molti i problemi inerenti alla pratica museale e alla gestione
del patrimonio culturale in Libano a cominciare da una carenza
della ricerca, di discussioni sulla tutela e di programmazione didattica. Questi problemi sono emersi a causa del lascito complesso della cultura libanese, originato dalla sua turbolenta storia di colonizzazione da parte degli egiziani nel II millennio a.C., ai quali hanno fatto seguito gli assiri nel I millennio a.C., i romani nel 64 a.C., passando attraverso il governo bizantino del quarto secolo d.C., l’impero ottomano del XVI secolo d.C. e il mandato francese successivo alla prima guerra mondiale, fino all’indipendenza nel 1943.

Full Text

PDF


DOI: http://dx.doi.org/10.14672/ada2006140%25p

Refback

  • Non ci sono refbacks, per ora.