Diventare musulmane: riflessioni sull’esperienza di alcune donne convertite all’Islam in Italia

Emanuela Naclerio

Abstract


L’articolo esplora l’esperienza di conversione all’Islam di alcune donne italiane. Utilizzando concetti propri della letteratura antropologica e femminista, mi soffermerò su come la soggettività religiosa si sviluppi in senso creativo e dialogico con il contesto in cui viene prodotta. Dall’etnografia emerge come la conversione femminile all’Islam implichi non solo una modifica del posizionamento religioso del soggetto ma anche di altri assi di appartenenza. Attraverso un quotidiano processo di sintesi e di negoziazioni, i percorsi intellettuali e biografici delle donne che ho incontrato rivelano come la conversione non sia un’assunzione acritica di regole e precetti, ma un percorso ricco di contenuti originali.

Keyword


Genere; Conversioni; Soggettività Religiosa, Islam; Italia

Full Text

PDF


DOI: http://dx.doi.org/10.14672/ada20181463175-193

Refback

  • Non ci sono refbacks, per ora.