Irene Falconieri, "Smottamenti. Disastri, politiche pubbliche e cambiamento sociale in un comune siciliano"

Autori

  • Silvia Pitzalis

DOI:

https://doi.org/10.14672/ada20181465%25p

Abstract

"Smottamenti si inserisce all’interno del panorama antropologico italiano offrendo spunti preziosi all’ancora poco copioso ambito degli studi sui disastri. L’autrice elabora una riflessione tanto importante quanto originale partendo dall’evento disastroso che l’ha vista coinvolta. L’1 ottobre del 2009 un’intensa alluvione interessò l’hinterland della città di Messina, travolgendo soprattutto Giampilieri e Scaletta Zanclea (comune di nascita dell’autrice) causando la morte di 37 persone e provocando ingenti danni.Il libro, diviso in tre parti e composto da otto capitoli, si sviluppa a partire da un dato sostanziale: sebbene gli eventi catastrofici vengano classificati dalle scienze tecno-ingegneristiche secondo caratteristiche ed esiti simili, i disastri - altro dal semplice evento calamitoso - non sono tutti uguali. In quanto fenomeni poliedrici e multifattoriali dal profondo valore polisemico, assumono significati diversi all’interno dei differenti orizzonti culturali contro i quali si stagliano."

##submission.downloads##

Pubblicato

2018-11-27

Fascicolo

Sezione

Recensioni