Un’erranza etnografica e teorica: sul ruolo (e significato) della «scoperta» nella ricerca antropologica

Ugo Fabietti

Abstract


Questo contributo è stato pubblicato nel 2012 in lingua inglese con il titolo Errancy in Ethnography and Theory : On the Meaning and Role of ‘Discovery’ in Anthropological Research all’interno del volume Serendipity in Anthropological Research. The Nomadic Turn curato da Haim Hazan ed Esther Hertzog (pp. 15-30) per la Ashgate publishing company. Una precedente riflessione di Fabietti su alcuni di questi temi è stata pubblicata con il titolo Scoprire nel numero 22 (2009) di AM – Antropologia Museale (pp. LIII-LV). Il testo originale in italiano qui pubblicato è, nella sua integralità, inedito.

Full Text

PDF


DOI: http://dx.doi.org/10.14672/ada2019152213-30

Refback

  • Non ci sono refbacks, per ora.