Oltre la frontiera Europa: ascesa e declino della rotta migratoria Libia-Lampedusa e forme di mobilità dal Corno d’Africa (2000-2009)

Luca Ciabarri

Abstract


La via migratoria verso l’Italia che, da varie regioni africane, si concentrava sulla Libia e da qui verso le coste siciliane (la via Libia-Lampedusa, per semplificazione) ha assunto negli anni tra il 2005 e 2009, fino alla politica dei respingimenti indiscriminati, una forma sempre più massiccia e, sul fronte italiano, spettacolarizzata. Migranti e profughi provenienti dal Corno d’Africa sono stati parte importante di questo flusso. Se tuttavia si analizza questo processo – il processo di costruzione di una rotta migratoria verso l’Europa nel tempo attuale di forte repressione verso queste forme di mobilità – a partire da questi stessi luoghi di partenza, l’immagine risultante sarà del tutto lontana rispetto a quella consolidatasi nel dibattito pubblico italiano.

Full Text

PDF


DOI: http://dx.doi.org/10.14672/ada2013185%25p

Refback

  • Non ci sono refbacks, per ora.




Ledizioni Srl - P.IVA 07361560969. Privacy&Cookie policy, qui