Le inquietudini del postcolonialismo

Nicholas B. Dirks

Abstract


La scrittura non è uno spazio neutro. Negli ultimi cinquant’anni abbiamo nuovamente imparato quanto sia importante considerare il punto di vista da cui scriviamo, a chi ci rivolgiamo e, più in generale, il posizionamento geopolitico, storico-sociale e istituzionale della scrittura. La crisi della scrittura è stata annunciata da numerosi fattori tra cui spiccano la decolonizzazione,  il coro crescente delle nuove nazioni e la dispersione dei popoli un tempo colonizzati attraverso migrazioni e spostamenti.

Full Text

PDF


DOI: http://dx.doi.org/10.14672/ada200297%25p

Refback

  • Non ci sono refbacks, per ora.