La topologia dell'immagine: un silent book di David Wiesner

Serena Zaniboni

Abstract


Nel corso degli ultimi decenni, neuropsicologi, artisti e studiosi di vario genere si sono posti il problema di quali siano le scelte che un autore di immagini può compiere, sul codice topologico della composizione iconica, per assicurarle un sicuro successo estetico. Molto recentemente, se ne sono occupate le neuroscienze, che hanno dedicato studi alle determinazioni dispositive e orientative degli elementi iconici nello spazio, per tentare di comprendere quali significati vi attribuiamo. Le evidenze fornite dalle ricerche empiriche vengono raccolte e la loro validità applicativa dimostrata, tramite l’analisi di un preciso case study. Considerando il celebre wordless book di David Wiesner, Tuesday, lo sguardo si focalizza sulla regia topologica dell’autore: sguarnito delle facilitazioni comunicative del linguaggio verbale, questo particolarissimo prodotto letterario veicola una narrazione complessa tramite un oculato utilizzo del figurativo e del plastico, in cui la precisa configurazione del topologico detiene un ruolo fondamentale, nella lettura da parte di un osservatore universale.

In the last decades, neuropsychiatrists, artists and many different researchers were wondering which choices can a pictures’ author make on the topologic code of an iconic composition, in order to guarantee an absolute success to it. Very recently, neurosciences managed this point, by dedicating many studies to dispositional and orientative determinations of the iconic elements in the space, in order to understand which significance we attribute to a certain topologic structure. The evidences given by the empiric literature are collected and their applicative valitidy is demonstrated, through a case study’s analysis. The focus on David Wiesner’s Tuesday, a renowned wordless book, is directed on the author’s topologic directive choices: without the communicative facilitation given by the verbal language, this peculiar literary product acts a complex narration using a detailed figurative and plastic tool, in which the topologic code has a fundamental role, in a universal observer’s reading.


Keyword


David Wiesner; Tuesday; Wordless; Silent; Topologico; Topologic; Letteratura visual; Visual Literature; Narrazione per immagini; Iconic Narrative; Neuroscienze; Neurosciences; Neuroestetica; Neuroaesthetics; Visual Neurosciences

Full Text

PDF


DOI: http://dx.doi.org/10.14672/20171237

Refback

  • Non ci sono refbacks, per ora.


Comparatismi. Rivista della Consulta di Critica letteraria e Letterature comparate – ISSN 2531-7547

Except where otherwise noted, the content of this site is licensed under a Creative Commons Attribution 4.0 Unported License.

Creative Commons License