La teoria alla prova

Federico Bertoni

Abstract


Il saggio propone un ripensamento della teoria della letteratura e del suo ruolo didattico nel panorama della critica contemporanea, dopo la crisi dei modelli teorici forti e l’avvento di quello che Remo Ceserani ha chiamato «il supermercato dei metodi della critica». Dopo una riflessione sul rapporto tra teoria, prassi didattica e manualistica universitaria, propone il modello di una teoria in azioneche possa rivitalizzare gli studi letterari e strapparli alla tirannia del senso comune. Il discorso approda quindi a due brevi esemplificazioni, esercizi di lettura per mettere alla prova la teoria: il primo sul concetto di intertestualità, il secondo sul Master di Ballantrae di Stevenson.

The paper focuses on literary theory and on its teaching purpose in the context of contemporary criticism, after the crisis of strong theoretical models and the advent of “the supermarket of methods,” as Remo Ceserani called it. At first, it explores the link between theory, teaching practice and university manuals, then it sketches the model of a theory in actionthat can revitalize literary studies and free them from the common sense tyranny. In the final part, two short reading exercises are meant to illustrate the topic: the first on the concept of intertextuality, the second on The Master of Ballantrae by R.L. Stevenson.


Keyword


Teoria della letteratura; Metodo; Didattica della letteratura; Storia della critica letteraria; Crisi della critica; Intertestualità; Bachtin; Kristeva; Stevenson; Theory of Literature; Method; Literature Teaching; History of Literary Criticism

Full Text

PDF


DOI: http://dx.doi.org/10.14672/20181480

Refback

  • Non ci sono refbacks, per ora.